Visitare Crema

Crema è una cittadina di origine medievale che ha subito dal 1449 al 1797 la felice dominazione di Venezia. Numerose sono le residenze nobiliari, le chiese e i monasteri che costituiscono un patrimonio storico-artistico molto apprezzato dai visitatori.
La sua ricca storia è raccontata dalle pietre, dai cotti abilmente modellati di un’architettura religiosa e civile costruita con raffinata costanza nel tempo: ci consegna la memoria delle epoche che hanno visto la città al centro d’importanti vicende, dal castrum della fine dell’XI secolo al libero comune, dall’influenza viscontea alla dominazione veneta.
La città presenta un affascinante impianto urbanistico medievale e conta esempi di grande architettura (il Duomo in Gotico-lombardo, il cinquecentesco Palazzo Comunale con il Torrazzo, la splendida basilica di Santa Maria della Croce) ma la sua intrinseca bellezza dimora nei particolari, scorre sulle facciate e sui fianchi degli edifici, abita il caldo impasto cromatico della terracotta, le pavimentazioni antiche, si raccoglie nei cortili patrizi e nei giardini ombrosi. La passeggiata in città consente di apprezzare infatti numerosi palazzi che schiudono la loro intimità all’occhio curioso di chi passa.
Ogni particolare racconta a Crema il lento fluire della storia, che ha lasciato nella struttura urbana, negli edifici, nelle antiche mura la memoria di importanti eventi, illustri poteri e grandi ambizioni che ne hanno segnato l’identità.
È una città che seduce e invita a consegnarsi alle pieghe del suo passato, in armonia con lo scorrere vivace di un presente che ne rispetta e tutela con sensibilità e orgoglio la fisionomia originaria.

Vi suggeriamo quattro itinerari suddivisi in quattro aree tematiche: Acqua, Aria, Terra e Fuoco che vi accompagneranno alla scoperta di Crema.

Follow us

Lorem ipsum dolor sit amet, consetetur sadipscing elitr, sed diam nonumy eirmod.